La Batteria è uno strumento molto giovane e le prime orchestre di Jazz con questo strumento cominciano a vedersi durante i primi anni del 900 in America. Il set prevede un insieme di strumenti a percussione che in precedenza venivano suonati singolarmente. Col passare degli anni la Batteria si è  evoluta e cambiata a seconda dei generi musicali. Il corso di Batteria prevede due percorsi didattici: moderno e jazz. Il primo riguarda lo studio dello strumento nella Musica rock, pop, funk ecc. quindi un corso studiato per soddisfare le esigenze di chi vuole imparare o approfondire l’aspetto musicale moderno della batteria; il secondo invece riguarda esclusivamente l’aspetto jazzistico, dal jazz tradizionale seguendo tutta la sua evoluzione fino ad arrivare al jazz moderno.

A CHI SI RIVOLGE

Il corso di Batteria è rivolto a chi vuole iniziare partendo da zero, ma anche a chi vuole approfondire o specializzarsi sotto la guida di un professionista.

MODALITA’ OPERATIVA

Si tratta di un Corso che prevede lezioni di Batteria individuali, di coppia o di gruppo.

Il programma prevede 2 percorsi: professionale ed amatoriale.

Il percorso professionale si basa sui programmi ministeriali dei Conservatori di Musica italiani e prevede una lezione a settimana di Batteria e una di Solfeggio, con esami da sostenere al completamento del programma per il conseguimento delle certificazioni A,B e C fino al diploma. Gli esami del percorso classico vengono sostenuti presso il Conservatorio N.Piccinni di Bari, mentre quelli del percorso Rock and Pop si svolgono presso la nostra sede alla presenza di un esaminatore del Trinity di Londra, al quale il nostro centro è registrato.

Il percorso amatoriale è rivolto a coloro che intendono intraprendere un percorso libero e personalizzato ; non prevede esami.

CALENDARIO E ORARI

Il corso prevede una /due lezioni a settimana della durata minima di mezzora; gli orari delle lezioni di strumento verranno concordati con l’insegnante al momento dell’iscrizione, mentre quelli di Solfeggio sono già predefiniti.

INSEGNANTE

Vincenzo Caldarone

Nato nel 1998 ad Andria ha intrapreso lo studio della batteria all’età di 10 anni con il maestro Gianluca Porro. L’amore per lo strumento lo porta a seguire gli studi nel Liceo musicale “Casardi” di Barletta.

 

Ha suonato come turnista per diversi artisti locali portando la musica in diverse parti d’Italia soprattutto al Sud.

Nel 2021 ha conseguito la certificazione RBT al fine di poter eseguire terapie ABA con bambini affetti da disturbi autistici e ha cominciato a praticare la professione da terapista presso lo studio associato di psicologia “Lipsya” di Andria, dove lavora attualmente.

Oggi continua anche l’attività musicale dedicandosi all’istruzione presso il nostro istituto e portando avanti un suo progetto personale in una show-band, i Cashmir, una band che accompagna la musica rock con lo spettacolo.